Ricetta: Cardi in pastella - Ricetta per Antipasti di Terra - Istruzioni e Ingredienti per preparare Cardi in pastella

 

Ricetta: Cardi in pastella

Ricetta inserita da:

Fede (Staff)

il 17.03.2009
 
Caratteristiche
 
Tempo:
  • Preparazione: 2 Ore 10 Min
  • Cottura: 40 Min
  • Pronta In: 2 Ore 50 Min
Difficoltà: Facile
Regione: Sicilia
Dose: 6 persone
Stagione:
  • Primavera
Altre Caratteristiche:
  • Bambini
  • Vegetariane
 
Descrizione
 
I cardi in pastella comunemente chiamati “carduna ‘a pastetta” sono tipici della tradizione culinaria siciliana e vengono preparati per il giorno di San Giuseppe. Una morbida pastella avvolge un morbido e saporito pezzetto di cardo cotto a vapore e ricco di un particolare profumo di limone. Fritti e serviti, sono paragonabili alle ciliegie perché uno tira l'altro. Volendo potete utilizzare la pastella anche per preparare frittelle di carciofo, finocchio e altre verdure di vostro piacimento.
 
Ingredienti
 
  • Farina 00, 1kg
  • Lievito di birra, 25g
  • Zucchero, 2 cucchiaini
  • Sale, 2 cucchiaini (circa 20g)
  • Acqua, 650ml
  • Cardi, 1.5kg
  • Limone (succo), mezzo
  •  
    Preparazione
     
    1. Impastate la farina con il lievito sciolto in poca acqua tiepida e zucchero. Quando il composto sarà ben amalgamato aggiungete il sale e continuate a lavorare energicamente, fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e molto morbido. Mettetelo a lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore (il volume sarà raddoppiato).
    2. Nel frattempo lavate i cardi, privateli dei filamenti e metteteli a cuocere nella pentola a pressione assieme all’acqua mescolata con 30g di farina e al succo di limone. Aggiustate di sale e lasciate cuocere per circa 30 minuti (il tempo di cottura è solo indicativo perché dipende moltissimo dalla tenerezza dei cardi).
    3. A fine cottura scolateli e asciugateli bene, quindi passateli nella pastella lievitata e friggete in abbondante olio caldo.
    Ricetta letta 731 volte

     
    ChiCucina.it® è un Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2007 - 2020 - E' vietata la riproduzione, anche parziale.