Ricetta: Maritozzi quaresimali - Ricetta per Pasticcini - Istruzioni e Ingredienti per preparare Maritozzi quaresimali

 

Ricetta: Maritozzi quaresimali

Ricetta inserita da:

Fede (Staff)

il 16.03.2010
 
Caratteristiche
 
Categoria: Pasticcini
Tempo:
  • Preparazione: 4 Ore
  • Cottura: 20 Min
  • Pronta In: 4 Ore 20 Min
Difficoltà: Facile
Regione: Lazio
Dose: 10 persone
Stagioni:
  • Primavera
  • Estate
  • Autunno
  • Inverno
Eventi Particolari:
  • Pasqua
Altre Caratteristiche:
  • Bambini
  • Vegetariane
 
Descrizione
 
Secondo la tradizione l'arrivo della quaresima coincide con un periodo di rinunce. C'è però un'eccezione a questa astinenza da dolci e leccornie varie: il maritozzo detto appunto quaresimale. Un tempo si trovava soprattutto dai fornai che usavano arricchirlo con uvetta, pinoli e candidi. Oggi possiamo gustarlo più facilmente nei bar della capitale farcito con abbondanti quantità di panna e il nostro consiglio è quello di accompagnarlo con una fumante tazzina di caffè! Però più che la ricetta, molto semplice, incuriosisce il nome, che qualcuno riterrebbe essere un dispregiativo di "marito". La tradizione di regalare i maritozzi alle ragazze fidanzate potrebbe, quindi, interpretarsi sia come un augurio sia come un'allusione alla natura non proprio positiva del futuro sposo! Alcuni raccontano invece che il 1° marzo le giovani fanciulle preparavano i maritozzi per i loro futuri sposi. Ed è così che, un po' per il periodo e un po' per il fatto che poi lo sposo diventa anche il papà, il maritozzo resta anche il simbolo romano della festa del papà.
 
Ingredienti
 
  • Farina Manitoba, 1kg
  • Zucchero, 100g
  • Uova, 3 tuorli e 3 bianchi
  • Lievito di birra, 35 g
  • Olio extravergine d'oliva, 75g
  • Sale, 1 pizzico
  • Bacca di vaniglia
  • Burro, 75g
  • Latte, 300g
  • Arancia non trattata (o un limone o un mandarino), 1
  • per la glassa:
  • Acqua, 40g
  • per guarnire:
  • Zucchero a velo
  • Panna fresca montata
  •  
    Preparazione
     
    1. Sbattete i tuorli con l'olio e il sale (deve venire un emulsione simile ad una maionese) e lasciate in frigo a 4 per 30'.
    2. Mescolate la farina setacciata con il lievito di birra, sciolto in poco latte, i semi di vaniglia, lo zucchero, la buccia d'arancia grattugiata, il bianco d'uovo e fate montare bene, poi aggiungere il burro, il latte fresco ed infine l'emulsione di tuorli e olio.
    3. Fate lievitare per 30' coperto da un panno umido.
    4. Formate con la pasta dei piccoli panetti un po' schiacciati, di 80g cadauno, e disponeteli ben distanziati tra loro, su una placca da forno (imburrata o rivestita da carta forno).
    5. Fate lievitare ancora per un'ora ad una temperatura ambiente intorno ai 25°.
    6. Preparate la glassa mescolando l'acqua con lo zucchero.
    7. Spennellate la superficie dei maritozzi con la glassa di zucchero e cuoceteli in forno a 175° per 15/18 minuti (fate attenzione che la parte inferiore non prenda troppo colore).
    8. Tagliate a metà e farcite con la panna montata aromatizzata con i semini di vaniglia.
    9. Preparate la crema chantilly: Lasciate 2,5 dl di panna freschissima in frigorifero almeno 2 ore: dovrà raffreddarsi a 4°.
    10. Raffreddate nel congelatore una ciotola e versatevi la panna. Sbattete con le fruste elettriche a velocità media.
    11. Quando la crema si addensa e incomincia a montare aggiungete 30 g di zucchero a velo versandolo a pioggia. Smettete di lavorare la crema quando è ben densa.
    Ricetta letta 1.341 volte

     
    ChiCucina.it® è un Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2007 - 2019 - E' vietata la riproduzione, anche parziale.