Ricetta: Cocktail di gamberoni con pompelmo e avocado - Ricetta per Antipasti di Mare - Istruzioni e Ingredienti per preparare Cocktail di gamberoni con pompelmo e avocado

 

Ricetta: Cocktail di gamberoni con pompelmo e avocado

Ricetta inserita da:

Fede (Staff)

il 21.11.2010
 
Caratteristiche
 
Tempo:
  • Preparazione: 25 Min
  • Cottura: 5 Min
  • Pronta In: 30 Min
Difficoltà: Facile
Nazione: Italia
Dose: 4 persone
Stagioni:
  • Autunno
  • Inverno
Altre Caratteristiche:
  • Celiaci
 
Descrizione
 
Un idea fresca e chic per un giorno speciale. Un bicchiere scenografico fatto di tanti strati dalle mille sensazioni. Un aperitivo semplice e veloce da preparare ideale per il cenone della Vigilia di Natale o di Capodanno.
 
Ingredienti
 
  • Gamberoni surgelati (mazzancolle), 500g
  • Avocado, 2 piccoli
  • Pompelmi rosa, 2 piccoli
  • Radicchio di Chioggia, 2 foglie
  • Uova di salmone, 20g
  • Vermut dry, 2 bicchierini
  • Basilico, 8 foglie
  • Lime, 2
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  •  
    Preparazione
     
    1. Scongelate i gamberoni in frigo. Riempite una casseruola con un dito di acqua, sistematevi all'interno un cestello per la cottura a vapore, disponetevi i crostacei e cuoceteli con il coperchio per 4-5 minuti, fino a quando cambiano di colore. Spruzzateli con il vermut e lasciateli raffreddare. Eliminate poi le teste e il guscio.
    2. Pelate a vivo i pompelmi e tagliateli a fette. Pulite un avocado, riducete la polpa a cubetti e irroratela con il succo di un lime. Pulite l'avocado rimasto e passate la polpa al mixer assieme a una presa di sale e il succo del lime rimasto.
     
    Presentazione
     
    Sistemate in ordine gli ingredienti in 6 bicchieri: La metą del radicchio lavato, il pompelmo, i gamberoni, l'avocado a cubetti, l'avocado in crema, la citronnette al basilico, le uova di salmone e il radicchio rimasto. Servite a temperatura ambiente.
    Ricetta letta 1.178 volte

     
    ChiCucina.it® è un Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2007 - 2019 - E' vietata la riproduzione, anche parziale.