Ricetta: Risotto alla siciliana - Ricetta per Primi di Riso - Istruzioni e Ingredienti per preparare Risotto alla siciliana

 

Ricetta: Risotto alla siciliana

Ricetta inserita da:

Fede (Staff)

il 22.03.2007
 
Caratteristiche
 
Categoria: Primi di Riso
Tempo:
  • Preparazione: 20 Min
  • Cottura: 20 Min
  • Pronta In: 40 Min
Difficoltà: Facile
Regione: Sicilia
Dose: 4 persone
Stagioni:
  • Primavera
  • Inverno
Altre Caratteristiche:
  • Celiaci
 
Descrizione
 
Il risotto alla siciliana uno dei piatti tipici della cucina tradizionale della Sicilia, a base di carciofi e filetti d'acciuga. In alcune parti della Sicilia viene utilizzato il provolone affumicato come variante del pecorino grattugiato.
 
Ingredienti
 
  • Riso, 320g
  • Carciofi, 4
  • Limone, 1
  • Aglio, 1 spicchio
  • Cipolla, 1
  • Olio extravergine d'oliva, 3 cucchiai
  • Filetti d'acciuga sottolio, 4
  • Pecorino grattugiato, 50g
  • Sale
  •  
    Preparazione
     
    1. Eliminate ai carciofi le foglie esterne, le punte, parte del gambo e il fieno, tagliateli a fette non molto sottili e metteteli a bagno in una scodella riempita di succo di limone e acqua.
    2. In una pentola di medie dimensioni fate bollire un litro di acqua e salatelo.
    3. Tritate l'aglio e la cipolla al mixer. Preparate con questi un soffritto in casseruola con l'olio. Quando saranno dorati aggiungete i filetti d'acciuga che precedentemente erano stati scolati e tritati, amalgamate fino a quando quest'ultimi non si saranno sciolti.
    4. Unite i carciofi. Condite di sale e lasciate cuocere per circa 5 minuti a fuoco vivo, mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi.
    5. Aggiungete il riso, mescolate per un minuto e poi, sfumate con un mestolo di acqua bollente. Fate cuocere per altri 16-18 minuti, aggiungendo di tanto in tanto, se necessario, un mestolo di acqua bollente.
    6. A cottura ultimata condite il tutto con il pecorino, amalgamate e servite.
    Ricetta letta 9.047 volte

     
    ChiCucina.it® è un Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2007 - 2020 - E' vietata la riproduzione, anche parziale.