Ricetta: Pastiera napoletana - Ricetta per Torte - Istruzioni e Ingredienti per preparare Pastiera napoletana

 

Ricetta: Pastiera napoletana

Ricetta inserita da:

Fede (Staff)

il 23.09.2007
 
Caratteristiche
 
Categoria: Torte
Tempo:
  • Preparazione: 30 Min
  • Cottura: 1 Ora 30 Min
  • Pronta In: 2 Ore
Difficoltà: Difficile
Regione: Campania
Dose: 4 persone
Stagione:
  • Primavera
Eventi Particolari:
  • Pasqua
Altre Caratteristiche:
  • Bambini
  • Vegetariane
 
Descrizione
 
La pastiera napoletana è il classico dolce pasquale partenopeo caratterizzato da una base di croccante frolla e da un morbido ripieno di grano cotto e ricotta amalgamati ad un sensazionale mix di ingredienti che lo rendono di un giallo oro inconfondibile, il tutto completato da un profumo inebriante di acqua di fiori d'arancio. Per i napoletani la pastiera non è solo un dolce ma un vero e proprio rito con tempi e modalità ben definiti: dalla preparazione, come da tradizione, effettuata il giorno del Giovedì Santo; alla cottura, che un tempo avveniva nel forno rionale, dove, dal primo pomeriggio, quando la temperatura del forno si era addolcita, iniziava la processione di coloro che portavano a cuocere le pastiere. Era ed è tutt'ora oggetto di scambio tra le famiglie, una sorta di regalo pasquale: ogni famiglia ne prepara più di una, ed è sempre una festa...
 
Ingredienti
 
  • Farina, 300g
  • Zucchero, 450g
  • Strutto, 80g
  • Uova, 10
  • Zucchero vanigliato
  • Limone, 2
  • Sale
  • Ricotta, 500g
  • Grano in scatola 500g
  • Cedro candito, 100g
  • Burro, 50g
  • Latte, 500ml
  • Acqua di fiori di arancio, 1 fiala
  • Cannella in polvere
  •  
    Preparazione
     
    1. Bollite il grano in abbondante acqua per circa un'ora. Scolatelo e mettetelo sul fuoco, in una casseruola assieme al latte, la scorza di un limone (intera), un pizzico di cannella, un pizzico di sale e 50g di zucchero. Lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando il latte non sarà stato assorbito del tutto dal grano.
    2. A cottura ultimata eliminate la scorza del limone e lasciate raffreddare completamente.
    3. Intanto preparate l'impasto per la base: disponete la farina a fontana e nel centro versatevi 300g di zucchero, lo strutto, 4 tuorli e un pizzico di sale (aggiungete un uovo intero se il composto dovesse risultare troppo secco). Impastate bene fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. Lasciatelo riposare per qualche minuto in un luogo fresco.
    4. Per il ripieno: unite al grano la ricotta passata al setaccio, lo zucchero, la scorza di limone, il cedro ridotto a dadini, un pizzico di cannella e la filala di fiori d'arancio. Legate il tutto con con 4 tuorli e con 4 albumi montati a neve.
    5. Stendete tutta la pasta, meno che un panettino, in un unico di disco di 30cm di diametro e dello spessore di pochi millimetri. Foderate con questa una teglia imburrata e farcite con il ripieno preparato.
    6. Stendete il panettino tenuto da parte e ricavatene da questo , utilizzando una rotella dentata, delle strisce di circa 1,5cm di larghezza e disponetele sulla superficie della torta in modo da formare una grata.
    7. Cuocete in forno ben caldo a 180° per circa un'ora.
     
    Presentazione
     
    Servite la pastiera ben raffredata e cosparsa di zucchero a velo.
    Ricetta letta 6.172 volte

     
    ChiCucina.it® è un Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2007 - 2020 - E' vietata la riproduzione, anche parziale.