Ricetta: Crostata di mandarini - Ricetta per Torte - Istruzioni e Ingredienti per preparare Crostata di mandarini

 

Ricetta: Crostata di mandarini

Ricetta inserita da:

Fede (Staff)

il 27.10.2007
 
Caratteristiche
 
Categoria: Torte
Tempo:
  • Preparazione: 30 Min
  • Cottura: 20 Min
  • Pronta In: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dose: 6 persone
Stagioni:
  • Primavera
  • Estate
  • Autunno
  • Inverno
Altre Caratteristiche:
  • Vegetariane
 
Descrizione
 
Crostata di pasta sfoglia farcita con crema di soia alla vaniglia, spicchi di mandarino e acini d'uva bianca, il tutto completato da uno strato di gelatina vegetale al gusto di mela. E' un dolce molto saporito ed ottimo sia d'estate che d'inverno perchè può essere servito sia freddo che a temperatura ambiente. Volendo potete sostituire la frutta utilizzata con altro tipo di vostro gradimento.
 
Ingredienti
 
  • Pasta sfoglia, 250g
  • Mandarini senza semi, 2-3
  • Uva bianca da tavola, alcuni acini (facoltativa)
  • Succo di mela, 1 tazza
  • Agar agar in polvere, 1 cucchiaino
  • Crema di soia alla vaniglia, 125g
  •  
    Preparazione
     
    1. Stendete la pasta sfoglia su una teglia circolare, precedentemente imburrata ed infarinata. Foratela con una forchetta o uno stuzzicadenti. Cuocete la base in forno a calore moderato per circa 15 minuti (fate attenzione che non sia troppo dorata).
    2. Sfornate la base della vostra crostata e lasciatela raffreddare.
    3. Intanto preparate la gelatina per la copertura. Sciogliete l'agar agar in un pentolino con il succo di mela. Portate ad ebollizione mescolando e, sempre mescolando, cuocete ancora per un paio di minuti. Lasciate che raffreddi.
    4. Farcite la crostata con uno strato di crema di soia, sistematevi sopra gli spicchi di mandarino e gli acini di uva. Completate versando la gelatina ancora tiepida.
    5. Quando la gelatina sarà completamente addensata potrete servire la crostata.
    Ricetta letta 534 volte

     
    ChiCucina.it® è un Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2007 - 2021 - E' vietata la riproduzione, anche parziale.